Home
Contatti
Come Raggiungerci
Allevamento
Cucciolate
FotoGallery
Lo sai che…
Links
La Chiusura dentale

LA CHIUSURA DENTALE
 
La chiusura dentale del pastore tedesco deve essere robusta, sana e completa (42 denti in conformità alla formula dentaria), 20 denti nella mascella e 22 nella mandibola (parlando di dentatura definitiva).
Il pastore tedesco ha una dentatura a forbice, ossia gli incisivi della mascella devono combaciare a forbice con quelli della mandibola (ortognatismo). La dentatura a tenaglia, oppure quella sporgente superiormente (Enognatismo) od inferiormente (Prognatismo) è da considerarsi difettosa; lo stesso vale per i larghi interstizi tra i denti (posizione distanziata dei denti). Difettosa è anche la disposizione in linea retta (non a leggero arco) degli incisivi. Mascella e mandibola devono essere ben sviluppate e robuste, affinché i denti siano collocati in profondità nelle gengive.
 
le occlusioni:
Come ho già detto l’occlusione normale per un Pastore tedesco è “a forbice” qualsiasi deviazione da questo schema rappresenta un difetto e i vari tipi di chiusura vengono così denominati:
-        chiusura “a forbice” è quella in cui gli incisivi superiori poggiano con la loro parte interna sulla parte esterna degli incisivi inferiori
-        chiusura a tenaglia è quella in cui gli incisivi superiori poggiano direttamente sulla superficie di taglio degli incisivi inferiori),
-        chiusura incrociata (gli incisivi presentano degli spazi vuoti),
-        chiusura prognata (gli incisivi dell'arcata inferiore sono prominenti rispetto a quelli dell'arcata superiore),
-        chiusura enognata (gli incisivi dell'arcata superiore sono più avanzati rispetto a quelli dell'inferiore superiore).
Attenzione, però: non è sempre facile stabilire se un apparente enognatismo, in un cucciolo di 3-6 mesi, non sia destinato a risolversi. Talora la mandibola cresce leggermente in ritardo rispetto alla mascella: quindi potrebbe trattarsi di un passaggio transitorio destinato a risolversi con la crescita. Al contrario, non possono esserci dubbi se il cucciolo è prognato: resterà prognato. In realtà questo accade così raramente, nel pastore tedesco, che in presenza di cuccioli prognati c’è da chiedersi automaticamente se non sia “passato di lì” un cane di razza diversa, magari molossoide. Anche la completezza della dentatura è valutabile solo a dentizione finita: ma siccome il cucciolo di solito si acquista ben prima del cambio dei denti, il termine di riferimento più valido saranno i genitori. Da due dentature corrette e complete è piuttosto improbabile (anche se non impossibile) che nascano figli con gravi problemi di denti. E le possibilità di riscontrare difetti diminuiscono sempre più se andando indietro nella genealogia troviamo nonni, bisnonni ecc. con dentature corrette. Come saperlo? Semplice: se hanno ottenuto il certificato di Selezione, hanno (o avevano, se non sono più viventi) dentature corrette e complete. Idem se sono stati presentati in Esposizione o Raduni. In caso contrario, si deve andare sulla fiducia.
 
Eruzione e sostituzione dei denti
I tempi di eruzione possono variare in base alla nutrizione, alla razza, al genere (le femmine sono precoci rispetto i maschi) e la stagione (la maggiore radiazione solare velocizza l'insorgenza dentaria).
A partire da 9-12 settimane di vita si costituiscono le radici dei denti definitivi. La dentizione decidua è eradicata.
 
 
Da latte
Permanenti
Incisivi
4-6 sett.
2-5 mesi
Canini
3-5 sett
5-7 mesi
Premolari
5-6 sett
4-6 mesi
Molari
--
5-7 mesi
 
Un richiamo a parte merita il “rapporto tra i canini durante lo sviluppo dentario”.
Come ho già detto, la mandibola cresce leggermente in ritardo rispetto alla mascella quindi un cucciolo da 3 a 6 mesi potrebbe dare l’impressione di presentare una chiusura dentale leggermente enognata.
 
Rapporto tra i canini durante lo sviluppo dentario.
Nello sviluppo dentale il diastema (spazio libero compreso tra il cantone, incisivo, ed il canino dell'arcata superiore che permette alla chiusura della bocca l'esatto contenimento del canino inferiore), ha l'importantissimo compito di equilibrare la lunghezza tra mascella e mandibola. In questo periodo il canino inferiore raggiunge un certo grado di sviluppo e s'inserisce nel diastema. Con l'accrescimento il canino dell'arcata superiore esercita sul dente omologo sottostante una sorta di trazione, consentendo così un pari sviluppo fra mascella e mandibola.
 


Chiusura

formula dentaria

Diastema

Dell'Erta delle Chiuse - Via Urbinese, 57 - FIgline Valdarno (FI) - Email: info@ertadellechiuse.com Power By ID-Informatica.com